antonio massara visual
banner blog.jpg

blog

fotografia & narrativa

La Buona Fotografia

Cosa ci vuole per fare buona fotografia?
Prima di tutto, fate attenzione, per favore, non ho scritto “buone foto”.
Sono anni che studio e pratico la faccenda e ormai ho una mia idea, che si trova tra queste pagine. Ha a che fare con l’essere, il relazionarsi e il vedere. Il miglior punto di vista l’ho trovato in Wim Wenders, ma oggi vorrei parlarvi di Settimio Benedusi, un ottimo fotografo. In un post su Facebook di puro testo

Read More
La verità su Heartsay

La nostra vita è cambiata con Heartsay. 
Questa semplicissima app per smartphone ha cambiato totalmente la nostra capacità di giudizio nei confronti delle altre persone. 
Non solo. E' riuscita a far emergere quello che era un vero e proprio buco nero nella nostra vita, direi anche della nostra civiltà: la propaganda e la pubblicità.
Heartsay funziona in modo semplice. Una volta scaricata sullo smartphone

Read More
La ruota gira. Lentamente, ma gira.

Ieri sera ho visto l'intervista a Mario Monti. 
Mi aspettavo che sparasse ad alzo zero sui soliti populisti, augurandosi il completo fallimento della formazione di un governo. Invece stava con due piedi in una scarpa, e ci metteva pure le mani. Ad un certo punto mi è sembrato che si stesse bloccando come un robottino che riceve due ordini contrari. Era come se il cervello gli stesse andando in tilt tra la voglia di iscrivere tutto il futuro probabile governo alla sua Bocconi, di urlare tutta la sua indignazione e mantenere fede all'impegno preso con i suoi amici Bildeberg di adottare un low profile. Devono averlo mandato avanti a dire:

Read More
L'ultimo impiegato

Tutti sanno che Stefan Zweigg è stato l'ultimo impiegato del pianeta. Di solito si fa il suo nome insieme a quello di Aleksej Grigor'evič Stachanov, l'eroe socialista del Lavoro anche se non c'entra niente: Stefan odiava i comunisti quasi quanto i computer ed era pure favolosamente ricco. 
Il suo lavoro era apparentemente

Read More
La mummia di Piazza Croci

Una scoperta inquietante è stata fatta l'altro ieri a Piazza Croci, al semaforo. 
I Vigili Urbani erano stati chiamati per spostare un'auto che ostacolava i lavori per la fibra ottica. La Yaris era parcheggiata a pochi centimetri dal marciapiede. Le ultime sciroccate l'avevano cosparsa di polvere del deserto, la stessa, sono sicuro, che si trova nelle tombe faraoniche. Sul lunotto posteriore campeggiava il simbolo azzurro Europa del disabile a bordo. Un simbolo che, come tutti sanno, 

Read More
La Porta della Seconda Dimensione

Una nave spaziale cargo esce di rotta durante un salto nell’iperspazio e si trova in una regione sconosciuta, centinaia di anni luce appena sopra il centro della Galassia. Intorno c’è il nulla, a parte una splendida vista di Andromeda. 
Improvvisamente suona l’allarme di prossimità. Un oggetto tecnologico non è lontano dalla nave.
E’ una piccola astronave persa, buia, disabitata. Un relitto, ancora in buono stato. Un ricco bottino per il Comandante, un colpo di fortuna nella sfortuna di essere usciti fuori rotta. Ma deve prenderne possesso fisicamente, entrarci e scoprire se, con un equipaggio ridotto, può navigare.  Due operai lo seguono nell’esplorazione. 
L’astronave sembra umana,

Read More
La prima volta che un robot

Le cronache degli ultimi anni sono piene di incidenti con i robot e la tecnologia si sta evolvendo rapidamente. Non dico niente di nuovo ricordando le migliaia di vittime di questo progresso. Tuttavia pochi ricordano il primo incidente, la prima volta che un robot uccise un essere umano. Come è successo centinaia di altre volte, il robot non aveva nessuna colpa, era stato costruito per altri scopi. 
Accadde sette anni fa in una

Read More